Transanomia

by Lennard Rubra

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €3 EUR  or more

     

1.
2.
3.
02:58
4.
5.
6.
02:09
7.

about

A deconstructed pop that, in its process and dialectical journey, returns to itself even more unstructured. Continuous experiments characterized by the absence of rules and conventional musical schemes, aiming to subvert any kind of pop canon and any certainty in the listener. The singles ‘Cronistoria di un amore liquido’ and ‘Tutela e diritti dell’ego’, released on May 23rd this year, clearly represent the poetics of this LP; elements of no wave, smooth, ballads of the '50s /' 60s, gender bender, post-punk and oneiric together with an alternation of heartbreaking and languid guitars contribute to making the last work by Lennard Rubra a small diamond and, probably, one of the most interesting albums of 2019 within the Italian scene.

credits

released June 3, 2019

recorded and mixed by lennard rubra
mastered by andrea muccioli at stop studio, rimini
artwork by lennard rubra

license

all rights reserved

tags

Track Name: Cronistoria di un amore liquido
sai però
che non voglio più lui
che non vedo l'ora di
parlare un po' con te
sai che mi manchi
sempre più
oh, mia Lulù
da troppi mesi che ti penso
non sparire più
non sparire più
oh non sparisco più
anche questo inverno
è troppo freddo senza te
Track Name: Postumi
non vedi che
ho ancora i postumi di te
Track Name: Amore semestrale
non rispondi mai
ai miei stimoli
di amore fatale
anche se mi
fa così male
rivederti e dirti
che non voglio più vederti
e dirti che non voglio vederti
che non voglio vederti
Track Name: Tutela e diritti dell'ego
ma ti penso da un po'
non voglio dirtelo
no, dai dimmelo!
che di notte penso a te / che di notte pensi a me
ma ti penso da un po'
e non voglio dirtelo
no dai dimmelo!
che di notte sogno te / che di notte sogni me
Track Name: Dragma
e la luna stasera
ricorda il tuo viso
e il vestito che spera
di slacciarsi al respiro
di una primavera
senza fiori di pesco
come vorrei fossi vera
ti guardo e affondo
nei tuoi occhi giù
Track Name: Suicidio anomico
se ti dicessi
che non voglio più vivere
mi disturba la società
non ci sto bene
mi sento sempre
anormale
banale

If you like Transanomia, you may also like: